BAR, poesia di ALESSANDRO BERTOLINO, Torino; DOUBLE MONROE, quadro di MELCHA, Québec, Canada

Double monroe.jpg 
DOUBLE MONROE, di MELCHA, Canada (copyright dell'artista)

LINK: http://www.artbreak.com/Melcha

 


BAR

 

Hollywood Boulevard:

nel firmamento elettrico si accende,

malinconica, la stella di James Dean;

 

d’un tratto, una biglia d’acciaio

sfiora la gonna di Marilyn;

Elvis sorride.

 

S’illumina la Cadillac al passaggio

della sfera levigata;

ed è punteggio massimo, quando

la moto di Brando viene colpita.

 

Tutto questo accade perché un moccioso

ha infilato la moneta nel flipper

dedicato ai favolosi anni ’50.

 

Di là, in sala fumatori,

l’ex generale, ricarica la pipa,

ordina il terzo vermouth e borbottando

segue le operazioni dei giocatori,

imprecando ad ogni scopa mancata.

 

Mario, al bancone, giura

che sarà l’ultimo bicchiere.

 

Ma un temporale improvviso,

per chi non ha l’ombrello ed ama il vino,

è l’alibi migliore

per revocare il patto col barista

che, rassegnato, versa, mentre…

 

due occhi spenti si riflettono

sul vetro d’una bottiglia orizzontale.

 

ALESSANDRO BERTOLINO

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s