Fethi Sassi, Immagine & Poesia, Lidia Chiarelli

“Strangers may talk about you” poem by Fethi Sassi, image and Italian translation by Lidia Chiarelli

strangers may talk about you

Strangers may talk about you

 

Strangers may talk about you

And you as usual get stuck in the arch of your little griefs

They may say that you come from there

From the language

So that your sadness turn green

But the hanging door like the laughter of a star opens its arms for sleep

To sneak in secretly from the whole of the sunset

But all what is left of talk on the borders of your mug

Will gift you a new dress for a question free summer

_________________________

Gli sconosciuti possono parlare di te

 

Gli sconosciuti possono parlare di te

E tu, come al solito, rimani bloccata nell’arco dei tuoi piccoli dolori.

Potrebbero dire che tu vieni da lontano

Da antiche parole

Così che la tua tristezza si rafforza

Ma la porta scorrevole come la risata di una stella apre le braccia al sonno

Per dare accesso segretamente dal grande tramonto

Ma tutto quello che rimane di chiacchiere sui bordi della tua tazza.

Ti regalerà un nuovo abito per una estate senza domande

Advertisements