Guido Chiarelli, Illuminazione pubblica Torino

Guido Chiarelli: a Torino tornano a risplendere i suoi lampioni nel libro di Paolo Silvetti

Torino Storia – gennaio 2022
articolo di Vito Moscarda

Guido Chiarelli: a Torino tornano a risplendere i suoi lampioni nel libro di Paolo Silvetti

Nella rivista Torino Storia di gennaio un dettagliato articolo di Vito Moscarda  è dedicato al volume di Paolo Silvetti “ Torino Città Illuminata” (Daniela Piazza Editore 2021).

Sono tanti e ricchi di fascino i lampioni utilizzati nei progetti di illuminazione di Guido Chiarelli soprattutto in occasione delle celebrazioni di Italia 61: se in via Roma fu migliorata la preesistente illuminazione dei “Piacentini” e dei “Settecento grande”, furono proprio questi ultimi, singoli o doppi, speso appesi a volute eleganti “a Pastorale”,  a fare la loro comparsa per la prima volta  nelle piazze auliche di Torino o nei parchi come “Villa Genero”.

Senza dimenticare il candelabro “Impero” , una  cornucopia a cinque braccia, considerato il lampione di Torino per eccellenza,   i “Funghi”, i “Cassoni luminosi” , i lampioni a “Siringa” o a “Zuccheriera” e, ancora oggi esistenti, i lampioni  “Santa Teresa in gonnella”.

Insieme a Cruto, Galileo Ferraris, Luigi Giacomo Beria e Guido Peri, ancora una volta Guido Chiarelli è stato ricordato fra i “grandi della luce” della città di Torino.

Guido Chiarelli, Uncategorized

Guido Chiarelli: targa commemorativa nel parco del Valentino, Torino

font luminosa
Progetto di GUIDO CHIARELLI per la fontana luminosa – Parco del Valentino ITALIA 61
Il Consiglio Comunale ha deliberato la posa di una targa commemorativa nel Parco del Valentino a Torino per ricordare l’opera svolta da Guido Chiarelli come pioniere della illuminazione pubblica dal 1928 al 1968.
https://it.wikipedia.org/wiki/Guido_Chiarelli

http://www.lastampa.it/2018/07/25/cronaca/il-ponte-sulla-dora-a-torino-sar-intitolato-ai-migranti-morti-in-mare-BLNJkUJ8Pt39s5YViTVDuJ/pagina.html

Guido Chiarelli, Illuminazione pubblica Torino, Immagine & Poesia, Lidia Chiarelli, Uncategorized

“An Evening Sky” poesia per Guido Chiarelli

Giardio Roccioso notte

(foto archivio Guido Chiarelli)

An Evening Sky

 

Uno squarcio d’Azzurro! Un tratto di Grigio!
Qualche chiazza scarlatta – sulla via –
Compongono un cielo serale…

Emily Dickinson

Era dolce

il profumo di quelle sere

quando

i nostri passi inventavano lunghi itinerari

nei giardini d’estate

 

quando

lentamente i lampioni si accendevano

e gareggiando con la luna e le stelle

formavano parabole di luce

sulle pietre opache dei sentieri.

 

La vita

allora appena iniziata

sembrava svelare

solo per noi

un cielo di colori irreali.

 

Innumerevoli immagini

( schegge di ricordi lontani )

che

oggi

si compongono e si frantumano

nel caleidoscopio stanco

della mente.

LIDIA CHIARELLI

in ricordo di mio padre, Guido Chiarelli

Premio Il Meleto di Guido Gozzano 2012